DETTAGLIO QUALIFICAZIONE



Codice Repertorio01-019
DenominazioneManutentore del verde
DescrizioneAllestisce, sistema e mantiene/cura aree verdi, aiuole, parchi, alberature e giardini pubblici e privati. Cura la predisposizione del terreno ospitante, la messa a dimora delle piante sino alla realizzazione dell’impianto e alla successiva gestione, applicando le necessarie tecniche colturali e fitosanitarie; gestisce le manutenzioni ordinarie e straordinarie, la potatura delle principali specie ornamentali in osservanza anche delle “Linee guida per la gestione del verde urbano e prime indicazioni per una pianificazione sostenibile” (Vedi MATTM, 2017); applica la difesa fitosanitaria ai vegetali nei limiti delle leggi in vigore. E’ in grado di recuperare e di smaltire correttamente sfalci e potature. E’ in grado di fare un uso corretto delle attrezzature e dei macchinari specifici.
SituazioneSvolge l’attività professionale in diversi contesti e in diverse tipologie di aziende, quali cooperative di manutenzione di aree verdi, punti vendita di settore, garden center, imprese specifiche di realizzazione e manutenzione di aree verdi.
PrerequisitiAggiornamento del marzo 2021. Il percorso di IVC è attivabile nel rispetto dei requisiti sotto indicati. Ai sensi della Legge n. 154 del 26 luglio 2016 – articolo 12 l'esercizio dell’attività di manutenzione del verde può essere esercitata da: - iscritti al Registro ufficiale dei produttori, di cui all'articolo 20, comma 1, lettere a) e c), del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 214; - da imprese agricole, artigiane, industriali o in forma cooperativa, iscritte al registro delle imprese, che abbiano conseguito un attestato di idoneità che accerti il possesso di adeguate competenze. Attestato conseguibile a seguito di corso di formazione erogato da soggetti autorizzati o accreditati dalla Regione o a seguito di procedura di individuazione, validazione e certificazione delle competenze ai sensi della specifica normativa nazionale e regionale. Sono esentati dall'obbligo di frequentare i percorsi formativi i soggetti indicati nell’ Accordo ai sensi dell’art.4 decreto legislativo 28 agosto 1997, n.281 sul Documento relativo allo Standard professionale e formativo di manutentore del verde, predisposto in attuazione dell’articolo 12, comma 2, della legge 28 luglio 2016, n.154, approvato in Conferenza Stato Regioni il 22 febbraio 2018.
Percorsi formativiLe Regioni organizzano corsi di formazione, rivolti al titolare di impresa o al preposto (L. 154/16) per ottenere la qualificazione di Manutentore del verde, come da deliberazione della Giunta regionale n. 299 del 4 maggio 2018.
Codice CP20116.4.1.3.1
Denominazione CP2011Agricoltori e operai agricoli specializzati di giardini e vivai, di coltivazioni di fiori e piante ornamentali
Codice Ateco 0781.30.00
Denominazione ateco 07Cura e manutenzione del paesaggio (inclusi parchi, giardini e aiuole)
LIVELLO EQF3
candidatura qualificazione