DETTAGLIO QUALIFICAZIONE



Codice Repertorio30-018
DenominazioneInstallatore/manutentore di impianti elettrici nautici
DescrizioneLa figura professionale svolge attività di predisposizione di piani di installazione nonché di realizzazione, controllo e manutenzione degli impianti elettrici di bordo, elaborando anche schemi e disegni tecnici afferenti all’impiantistica elettrica. Oltre ad elementi di elettrotecnica, di elettromagnetismo, di meccanica ed alle peculiarità legate agli impianti elettrici di bordo, il tecnico impiantista elettrico possiede conoscenze di disegno tecnico, utilizzando ed interpretando simboli, scale e metodi di rappresentazione specifici. Conosce gli strumenti di lavoro e le attrezzature necessarie per l’installazione, il collaudo, la gestione e l’ispezione degli impianti. Conosce inoltre le principali tipologie di impianti e di circuiti elettrici, i dispositivi di protezione e di regolazione, la componentistica modulare e scatolata relativa a quadri elettrici, nonché le principali tecniche di installazione e cablaggio di impianti elettrici e di montaggio delle apparecchiature elettriche di bordo. Per ciò che concerne il processo di impostazione dei piani di installazione, l’installatore di impianti elettrici è in grado di leggere ed interpretare disegni tecnici e/o schemi costruttivi di impianti elettrici di bordo, individuare e scegliere i materiali, i componenti e le attrezzature necessarie e funzionali alle lavorazioni da eseguire. E’ in grado, dunque, di identificare tempi e costi di realizzazione in rapporto alle tipologie di intervento da effettuare. Per quanto riguarda le operazioni di installazione dell’impianto, egli applica tecniche di montaggio e cablaggio di circuiti e quadri elettrici a vario grado di complessità, gestendo la posa di cavi e di apparecchiature, adottando procedure per la predisposizione dei sistemi di distribuzione, consumo, segnalazione ed intercomunicazione. Esegue inoltre piccole lavorazioni meccaniche che possono risultare accessorie e funzionali alla realizzazione degli impianti. Il profilo in esame procede poi al controllo ed alla manutenzione degli impianti, effettuando i test di verifica della funzionalità di macchinari ed impianti elettrici, individuando ed adottando le principali tecniche di collaudo degli stessi, nonché applicando interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria allorché si manifestino eventuali anomalie. Nell’ambito degli apparati elettrici, verifica in particolare il corretto funzionamento dei dispositivi di protezione e di sicurezza e traduce, infine, gli interventi effettuati in dati ed informazioni necessarie alla dichiarazione di conformità degli impianti, registrando sulla documentazione tecnica le fasi del lavoro ed i risultati conseguiti.
SituazioneL’installatore e manutentore di impianti elettrici opera in imprese specializzate nel settore della cantieristica nautica e navale, sia in proprio che alle dipendenze di aziende artigiane o industriali. Il lavoro si svolge in azienda all’interno di officine e soprattutto a bordo delle imbarcazioni in risposta alle esigenze dei clienti. E’ richiesta disponibilità ad operare con orari flessibili, sia in azienda, all’interno di cantieri navali ma più frequentemente sulle imbarcazioni, anche nei fine settimana del periodo estivo. Può svolgere la propria attività singolarmente o coordinato in un lavoro di squadra. Soprattutto nella fase di installazione degli impianti collabora con le altre figure professionali addette alla costruzione o manutenzione dell’imbarcazione.
PrerequisitiNon vi sono requisiti formali ma nella pratica viene sempre richiesta una qualifica professionale o una esperienza professionale attinente all’impiantistica elettrica.
Percorsi formativiE’ necessaria una formazione tecnica nell’ambito elettrico, mediante percorsi di istruzione tecnica (perito elettro-tecnico) oppure mediante percorsi di formazione professionale di qualifica ad indirizzo elettrico, elettromeccanico od elettronico o percorsi triennali di istruzione e formazione professionale. E’ comunque essenziale la formazione integrativa all’interno dell’azienda, che si attua generalmente attraverso l’affiancamento a personale esperto.
Codice CP20116.2.4.1.1
Denominazione CP2011Installatori e riparatori di impianti elettrici industriali
Codice Ateco 0730.1
Denominazione ateco 07COSTRUZIONE DI NAVI E IMBARCAZIONI
LIVELLO EQF4