DETTAGLIO QUALIFICAZIONE



Codice Repertorio30-003
DenominazioneLogistic manager in ambito portuale
DescrizioneFigura manageriale dotata di ampie competenze in logistica e gestione d’impresa, ottimizza l’operatività del Terminal attraverso le funzioni di pianificazione e programmazione del flusso logistico integrato e mediante il coordinamento delle risorse alle sue dipendenze. Gestisce anche il processo commerciale, mantenendo i contatti con i clienti, traguardando possibili nuovi rapporti commerciali e ponendo particolare attenzione alla supervisione del mantenimento degli standard del servizio offerto. Con l’obiettivo di migliorare le performance dell’impresa, sviluppare competitività anche attraverso sinergie di sistema e attuando politiche di qualità, sovrintende il controllo su tutte le operazioni ed adempimenti connessi alla portualità. Analizza gli scostamenti tra il programmato e realizzato promuovendo interventi migliorativi nella gestione dell’azienda e proponendo strategie di medio termine. Comunica spesso in lingua inglese.
SituazionePosizione dirigenziale (o equivalente) con attività di direzione generale su tutte le funzioni strategiche ed operative del terminal. Risponde del suo operato direttamente alla direzione aziendale (amministratore delegato o terminalista inteso come titolare dell’azienda stessa)
Prerequisiti
Percorsi formativiAlla figura generalmente si accede dopo una significativa esperienza di lavoro nell’ambito della logistica e di formazione on the job. La formazione in ingresso generalmente è di tipo universitario ed ingegneristico.
Codice CP20111.2.3.5
Denominazione CP2011Direttori e dirigenti del dipartimento approvvigionamento e distribuzione
Codice Ateco 0752.29.22
Denominazione ateco 07Servizi logistici relativi alla distribuzione delle merci
LIVELLO EQF6