DETTAGLIO QUALIFICAZIONE



Codice Repertorio17-008
DenominazioneTecnico ferroviario polifunzionale addetto alla formazione, verifica e condotta dei treni
DescrizioneLa figura svolge le attività previste dalle norme per la qualificazione del personale della circolazione ferroviaria previste dall’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria (ANSF) ed in particolare l’unione e distacco dei treni, la predisposizione dei documenti di scorta dei treni,la verifica dei veicoli. Inoltre svolge le attività di condotta dei treni secondo quanto previsto dal D.Lgs. 247/2010 attuativo della Direttiva 2007/59/CE relativa alla certificazione dei macchinisti addetti alla guida dei locomotori e treni sul sistema ferroviario della Comunità Europea. Secondo il sopracitato D.Lgs 247/2010 “il macchinista è una persona capace e autorizzata a condurre in modo autonomo, responsabile e sicuro i treni, i locomotori di manovra, i treni adibiti a lavori, i veicoli ferroviari adibiti alla manutenzione e i treni per il trasporto di passeggeri e di merci per ferrovia”.
SituazioneLa figura opera presso imprese ferroviarie sia pubbliche che private. Nella divisione dei lavori può accadere che la figura sia qualificato per operare su una o più attività (formazione dei treni, verifica dei veicoli, condotta).
PrerequisitiI requisiti di accesso alla figura sono fissati dal D.Lgs. 247/2010 e sono i seguenti:_x000D_ - Licenza rilasciata dalla ANSF che attesti che il macchinista soddisfa le condizioni minime per quanto riguarda i requisiti medici, la formazione scolastica di base e la competenza professionale generale. E’ necessario superare gli esami previsti dall’ANSF (cfr. Decreto ANSF n. 8/2011);_x000D_ - Uno o più certificati rilasciati dall’impresa ferroviaria che indicano le infrastrutture sulle quali il titolare è autorizzato a circolare ed i veicoli che è autorizzato a condurre. E’ necessario superare gli esami previsti dall’impresa ferroviaria presso cui si opera._x000D_ Il richiedente la licenza deve aver conseguito un diploma di scuola secondaria o un diploma IeFP,_x000D_ una certificazione rilasciata dalla struttura medico legale competente in merito ai requisiti di idoneità fisica e di capacità psico-attitudinale all’esercizio della professione; l’attestazione di possesso delle competenze professionali generali rilasciata dal soggetto che ha erogato la formazione. Sia la licenza che i certificati sono sottoposti ad esami periodici per la verifica della persistenza delle condizioni di idoneità._x000D_ La formazione dei macchinisti comprende una parte relativa alla Licenza (conoscenze professionali generali) ed una parte relativa ai Certificati (conoscenze professionali specifiche). Entrambe sono dettagliate dagli allegati al sopracitato D.Lgs. 247/2010.
Percorsi formativiFermo restando il requisito di base del diploma di scuola secondaria superiore (o di IeFP), il percorso formativo e professionale per l’esercizio della funzione di macchinista si articola in tre fasi:_x000D_ 1) la formazione teorica da svolgersi presso un Ente di formazione riconosciuto. Ad essa possono accedere anche persone non ancora alle dipendenze di una impresa ferroviaria. Tale formazione prepara il soggetto a sostenere il sopracitato esame teorico previsto dall’ANSF, articolato secondo i moduli FTA (unione distacco treni), FTB (predisposizione documenti di scorta ai treni), AT (accompagnamento dei treni), VE (verifica dei veicoli) e, per ciò che riguarda la conduzione dei treni, i moduli previsti dagli allegati IV, V e VI del sopracitato D.Lgs. 247/2010._x000D_ 2) un periodo di pratica post-formazione presso una impresa ferroviaria (minimo 120 guide di accompagnamento ad un macchinista abilitato). Tale pratica prepara il soggetto a sostenere l’esame pratico previsto dall’ANSF per ottenere la sopra citata Licenza;_x000D_ 3) un ulteriore periodo di pratica affiancati da un istruttore dell’impresa ferroviaria, finalizzata al conseguimento dei sopracitati Certificati._x000D_ Sia la Licenza che i Certificati sono sottoposti a procedure di verifica ed aggiornamento periodico.
Codice CP20117.4.1.1.0
Denominazione CP2011Conduttori di convogli ferroviari
Codice Ateco 0749.20.00
Denominazione ateco 07Trasporto ferroviario di merci
LIVELLO EQF5