DETTAGLIO QUALIFICAZIONE



Codice Repertorio16-007
DenominazioneCameriere
DescrizioneIl Cameriere di sala opera in strutture ristorative di ogni livello. Organizza la predisposizione della sala da pranzo e dei tavoli, accoglie i clienti e li accompagna ai tavoli, presenta il menù e la carta dei vini consigliandone gli abbinamenti. Prende le ordinazioni e gestisce il servizio al tavolo, accertandosi che i clienti siano soddisfatti. Qualora sia necessario realizza davanti al cliente le ricette della cucina di sala (trincia le “pièces” di carne, dilisca il pesce). Presenta il conto ai clienti e riscuote il dovuto. In occasione di ricevimenti o buffet prepara particolari allestimenti e partecipa al servizio. Si preoccupa di pulire e riordinare i tavoli e le sedie dopo l’uso e di ripristinare la sala.
SituazioneIl lavoro del cameriere si svolge presso alberghi, bar, ristoranti, mense, self-service. I contratti normalmente applicati a questa figura rientrano nella categoria del lavoro subordinato, a tempo pieno o part-time, a tempo indeterminato o determinato. Esegue la propria attività anche all’interno di un gruppo di lavoro, rapportandosi con il titolare, il cuoco e gli altri camerieri. Molte volte il compito del cameriere è svolto in ambienti affollati ed in spazi ristretti. Le ore di lavoro possono variare a seconda del tipo di organizzazione della clientela e della stagionalità. Al cameriere si richiede disponibilità al lavoro straordinario e a turni (sia notturni che festivi).
Prerequisiti
Percorsi formativiPer l’inserimento lavorativo è utile frequentare un percorso scolastico presso un istituto professionale per il conseguimento di una qualifica triennale/quinquennale. E’ prevista anche la frequenza di corsi di Formazione Professionale o percorsi triennali di istruzione e formazione professionale per il conseguimento delle qualifiche coerenti.
Codice CP20115.2.2.3.2
Denominazione CP2011Camerieri di ristorante
Codice Ateco 0756.1
Denominazione ateco 07RISTORANTI E ATTIVITÀ DI RISTORAZIONE MOBILE
LIVELLO EQF3