DETTAGLIO QUALIFICAZIONE



Codice Repertorio32-011
DenominazioneEssere in grado di prevenire, trattare e gestire la disabilità, temporanea o permanente, la fragilità ed aging della persona come lavoratore e come cittadino
DescrizioneCompetenza indipendente
SituazioneLa competenza del Disability/Capability Management –DCM è posseduta da chi opera all’interno del Servizio Risorse Umane dell’azienda o come Case Manager Interno (se dipendente) o come Case Manager esterno (se in rapporto di consulenza). E’ pertanto interlocutore del Management aziendale, per ciò che riguarda il personale con limiti funzionali permanenti (in base alla Legge 68/99) e a causa della perdita di autosufficienza in itinere, per invecchiamento progressivo sul luogo di lavoro. _x000D_ Specularmente, è di supporto al dipendente con disabilità, temporanea (fisica o psicologica, anche a causa di incidente) o endogena (psichiatrica, sensoriale, motoria), fragilità ed aging. L’obiettivo è favorirne l’inserimento e/o la permanenza in azienda, ottimizzandone le prestazioni professionali. _x000D_ L’intervento mira a consolidare il benessere complessivo all’interno del posto di lavoro, nel rispetto dell’esigenza di business aziendale._x000D_ Un altro aspetto su cui va ad incidere la competenza è il welfare, in collaborazione con altre figure interne ed esterne all’azienda, per un equilibrio migliore e per una maggiore efficacia nella fruibilità dei servizi, fondati sull’accoglienza: sanità, accessibilità dei trasporti, mobilità sociale (turismo sanitario incluso), aree comuni.
PrerequisitiNon indicato
Percorsi formativiNon indicato
Codice CP20113.3.1.5.0
Denominazione CP2011Tecnici dell'organizzazione e della gestione dei fattori produttivi
Codice Ateco 07
Denominazione ateco 07
LIVELLO EQF5