DETTAGLIO QUALIFICAZIONE



Codice Repertorio30-043
DenominazioneTecnico di agenzia nautica
DescrizioneLa figura professionale opera presso agenzie nautiche e si occupa di assistere la clientela nell’espletare le pratiche inerenti il diporto nautico, a vela o a motore, quali ad esempio passaggi di proprietà, rinnovo annotazioni di sicurezza, immatricolazioni e cancellazioni unità da diporto, giri di bussola e relativa tabella di deviazione e revisioni. Egli segue inoltre l’iter burocratico amministrativo delle visite per il rilascio, rinnovo e convalida del certificato di sicurezza; estensione dei limiti di navigazione e delle persone trasportabili, misurazioni di lunghezza e di superficie velica, marcatura CEE unità da diporto; richiesta di esercizio apparato radio VHF; richieste certificato limitato di R.T.F; revisione patente nautica; richiesta certificato uso motore; dismissione di bandiera; richiesta iscrizione Art. 68. A seconda delle esigenze della clientela, si occupa di ottenere presso la Capitaneria di Porto i permessi di navigazione ed immersione in aree protette. Esegue su richiesta anche la prenotazione di posti barca presso porti turistici. Esegue le procedure per l’acquisto e vendita di imbarcazioni nuove o usate (perizie giurate, valutazioni commerciali, perizie assicurative, controlli strutturali e commerciali). Esegue le procedure per il noleggio di imbarcazioni e l’eventuale fornitura di equipaggi. Spesso il tecnico di agenzia nautica organizza anche i corsi per il conseguimento della patente nautica, a vela o a motore, entro e oltre le 12 miglia dalla costa, avvalendosi di docenti muniti delle necessarie certificazioni.
SituazioneOpera presso le agenzie nautiche situate presso le principali città portuali. Si relaziona con il titolare e con eventuali altri addetti. Opera in diretto contatto con la clientela. L’evoluzione di carriera prevede la possibilità di diventare direttore tecnico o titolare di agenzia nautica.
PrerequisitiNon vi sono prerequisiti formali
Percorsi formativiPer accedere a questa professione è necessario un diploma di scuola secondaria superiore, tra i quali i più indicati sono il diploma di Perito turistico, rilasciato dagli istituti tecnici per il turismo o il diploma di Tecnico dei servizi turistici, rilasciato dagli istituti professionali. L’esperienza sul campo, l’eventuale frequenza di corsi di formazione professionale o un periodo di affiancamento a personale già esperto, consentono di sviluppare le conoscenze e le abilità necessarie ad espletare le pratiche inerenti alle attività di diporto nautico. Molto utile, dato l’ambito turistico in cui si opera, la buona conoscenza di almeno due lingue.
Codice CP20113.4.1.4.0
Denominazione CP2011Agenti di viaggio
Codice Ateco 0779
Denominazione ateco 07ATTIVITÀ DEI SERVIZI DELLE AGENZIE DI VIAGGIO, DEI TOUR OPERATOR E SERVIZI DI PRENOTAZIONE E ATTIVIT
LIVELLO EQF5