DETTAGLIO QUALIFICAZIONE



Codice Repertorio30-032
DenominazioneCapo barca
DescrizioneQuesta figura professionale è responsabile delle fasi operative del processo di costruzione delle imbarcazioni, dal preventivo fino al collaudo. Egli si occupa pertanto del coordinamento dei lavori di realizzazione dell'imbarcazione, rispondendone in termini di qualità, tempi e costi. Egli partecipa all’attività operativa laddove è richiesto un intervento di supporto o la soluzione di problematiche di natura tecnica ma, soprattutto, gestisce l’organizzazione dei lavori a bordo, ottimizzando l’impiego del personale addetto alla commessa. Si interfaccia, inoltre, con il direttore del cantiere, il service manager, laddove presente, e l'armatore (o suoi rappresentanti, spesso denominati surveyor) per tutta la durata della commessa. Valuta le tipologie dei lavori da effettuare sull’imbarcazione e ne effettua la programmazione di dettaglio, schedulando le attività, organizzando i propri collaboratori e controllando l'andamento e lo stato di avanzamento dei lavori stessi. Il suo ruolo si rivela di rilevante importanza anche per quanto concerne l’attività di coordinamento del lavoro effettuato da ditte fornitrici nonché da singoli artigiani ai quali vengono sub-appaltate specifiche lavorazioni. Egli provvede, nelle attività manutentive, a elaborare o collaborare all’elaborazione di preventivi da proporre al cliente. Conosce ed applica tecniche di programmazione e controllo dei tempi nonché di valutazione del livello di qualità del lavoro svolto, peraltro necessariamente elevato in considerazione dell’appartenenza di gran parte dei prodotti della nautica al comparto luxury. Ha pertanto buone conoscenze anche nel campo dell’impiantistica di bordo e della meccanica navale, nonché dell’arredo di lusso.
SituazioneIl capo barca trova collocazione come dipendente presso cantieri di produzione o di manutenzione di imbarcazioni della nautica da diporto. La sua attività richiede ampia flessibilità in quanto per ogni imprevisto è richiesto il suo intervento di supporto e di coordinamento. La sua è una posizione di responsabilità analoga ai capireparto o sezione dell’ambito della cantieristica navale maggiore.
PrerequisitiNon vi sono prerequisiti formali
Percorsi formativiE’ possibile ricoprire il ruolo di capo barca a seguito di prolungata esperienza nel settore della produzione e riparazione di imbarcazioni da diporto, da cui scaturiscono ampie ed profonde conoscenze relativamente alle caratteristiche e funzionalità di vari tipi di imbarcazioni da diporto, nonché dei diversi tipi di attività di realizzazione o manutenzione che vi si svolgono a bordo. Non è pertanto indispensabile una laurea sebbene possano rivelarsi molto utili i percorsi universitari dell’area ingegneristica (meccanica in particolare) e/o percorsi di formazione tecnica superiore nel campo della programmazione della produzione e dell’industrializzazione dei processi.
Codice CP20113.1.5.3.0
Denominazione CP2011Tecnici della produzione manifatturiera
Codice Ateco 0730.1
Denominazione ateco 07COSTRUZIONE DI NAVI E IMBARCAZIONI
LIVELLO EQF5