DETTAGLIO QUALIFICAZIONE



Codice Repertorio30-030
DenominazioneAggiustatore meccanico nautico
DescrizioneE’ un operaio specializzato in grado di effettuare interventi per l’individuazione e la valutazione dei guasti nonché la loro riparazione su apparati meccanici e oleodinamici di bordo quali ad esempio: organi di governo (timoneria, pinne stabilizzatrici), pompe di esercizio (di alimentazione, di circolazione, di spinta, di travaso, di estrazione, di sentina, di zavorra, di prosciugamento, di lubrificazione, dosatrici), pompe incendio principali e di emergenza nonché altri impianti antincendio fissi e mobili e relativa tubolatura, centraline oleodinamiche, mezzi di sollevamento (verricelli, argani, salpa-ancore). Assicura un alto grado di qualità e precisione, intervenendo con lavorazioni fini, in gran parte a mano. E’ in grado interpretare correttamente il disegno tecnico e la documentazione tecnica allegata al progetto. E’ in grado di programmare le fasi operative, scegliendo attrezzature ed utensili più appropriati necessari alle specifiche attività e tenendo conto delle procedure della qualità e della normativa relativa al prodotto. Nelle lavorazioni utilizza vari utensili e macchinari e si occupa del controllo della precisione dei lavoro svolto mediante vari strumenti tecnici. E’ inoltre responsabile del funzionamento e della operatività degli apparati montati nonché della loro manutenzione.
SituazioneL’impiego si esercita per lo più in officina presso aziende meccaniche di medie e grandi dimensioni fornitrici di cantieri da diporto (soprattutto nel refit nautico) e sulle imbarcazioni. Lavora come dipendente o autonomo. L’attività comporta l’assunzione di iniziativa personale nello svolgimento del processo operativo. L’aggiustatore meccanico può anche lavorare nella funzione produttiva di aziende meccaniche come manutentore dei macchinari e delle attrezzature. Si interfaccia, a seconda delle situazioni lavorative, con il capo reparto della propria azienda, il responsabile di cantiere, con capi intermedi e/o con il capo barca; ha inoltre rapporti con tutti i ruoli coinvolti nelle fasi di manutenzione di un’imbarcazione con i quali si confronta e collabora per lo svolgimento dei propri compiti
PrerequisitiNon vi sono prerequisiti vincolanti
Percorsi formativiCorsi di formazione professionale o diploma ad indirizzo tecnico. E’ essenziale la formazione integrativa all’interno dell’azienda, che si attua attraverso l’affiancamento del neo assunto a personale più esperto.
Codice CP20116.2.3.3.1
Denominazione CP2011Riparatori e manutentori di macchinari e impianti industriali
Codice Ateco 0730.1
Denominazione ateco 07COSTRUZIONE DI NAVI E IMBARCAZIONI
LIVELLO EQF4