DETTAGLIO QUALIFICAZIONE



Codice Repertorio30-029
DenominazioneInstallatore/manutentore di impianti elettromeccanici ed elettronici nautici
DescrizioneLa figura in esame è in possesso di conoscenze di elettrotecnica, di meccanica, di elettronica e di informatica che le consentono di installare e collaudare sistemi di controllo integrati di bordo quali, ad esempio, impianti di produzione e distribuzione di energia, di governo dell’imbarcazione, di domotica, di telecomunicazione, di videosorveglianza, di trasmissione dati, di produzione di energie alternative, intervenendo anche nella fase di manutenzione ordinaria e straordinaria. Esegue anche operazioni di montaggio elettrico e meccanico preliminari o a corredo dell’installazione o riparazione dei sistemi o apparati elettronici. Effettua inoltre prove di funzionamento per accertare l’esito positivo del lavoro eseguito e verifica l’esistenza di eventuali difetti, procedendo alla relativa riparazione. E’ in grado di leggere ed interpretare il disegno di impianti ed apparecchiature elettroniche, nonché di interpretare istruzioni relative a schemi elettrici ed elettronici specifici. Le sue capacità gli consentono, inoltre, di intervenire su circuiti elettronici, utilizzando tecniche di montaggio, modifica e manutenzione, nonché di progettare circuiti elettronici di comune utilizzo nel campo dell’elettronica industriale e civile, utilizzando strumentazione di laboratorio e di testing per l’assemblaggio e la verifica del funzionamento di circuiti e di apparati elettronici. Valuta e ripara i circuiti elettronici, anche utilizzando sistemi informatizzati. Conosce ed utilizza quindi diversi strumenti di misura, di controllo e collaudo degli impianti e delle apparecchiature quali tester, voltmetro, misuratore di terra, nonché utensili, elettrici e non.
SituazioneLa figura svolge la sua attività sia come lavoratore dipendente o assimilato sia come lavoratore autonomo. Trova occupazione in imprese specializzate nel comparto dell’elettronica legata al settore della produzione o riparazione nautica o navale. E’ richiesta disponibilità ad operare con orari flessibili, in quanto il lavoro può svolgersi sia in azienda, all’interno di cantieri navali, ma più, frequentemente sulle imbarcazioni, in risposta alle esigenze dei clienti, anche nei fine settimana del periodo estivo. Può svolgere la propria attività singolarmente o coordinato in un lavoro di squadra. Soprattutto nella fase di installazione degli impianti, collabora con le altre figure professionali addette al costruzione dell’imbarcazione.
PrerequisitiLa legge 49/90 sulla sicurezza degli impianti, prevede che le opere di installazione, ampliamento, trasformazione e manutenzione degli impianti tecnici (caldaie, ascensori, impianti elettrici, termici, idraulici, di climatizzazione e d’antenna) debbano essere eseguite soltanto da operatori abilitati, in possesso di un certificato che ne attesti i requisiti tecnico-professionali rilasciato dalla Camere di commercio o dalle Commissioni provinciali per l’artigianato.
Percorsi formativiE’ necessaria una formazione tecnica nell’ambito elettronico ed elettro-meccanico, mediante percorsi di istruzione tecnica (diploma di perito elettronico) oppure mediante percorsi di formazione professionale di qualifica o percorsi triennali di istruzione e formazione professionale ad indirizzo elettromeccanico od elettronico. E’ comunque essenziale la formazione integrativa all’interno dell’azienda, che si attua generalmente attraverso l’affiancamento a personale esperto.
Codice CP20113.1.3.4.0
Denominazione CP2011Tecnici elettronici
Codice Ateco 0730.1
Denominazione ateco 07COSTRUZIONE DI NAVI E IMBARCAZIONI
LIVELLO EQF4