DETTAGLIO QUALIFICAZIONE



Codice Repertorio30-019
DenominazioneInstallatore/manutentore di impianti idraulici e di condizionamento nautici
DescrizioneL’installatore e manutentore di impianti idraulici e di condizionamento nautici è in grado di installare, mantenere in efficienza e riparare impianti termici, idraulici, di condizionamento ed igienico sanitari a bordo delle imbarcazioni. Questa figura professionale deve possedere conoscenze di fluodinamica, di termologia, di tecnologia meccanica, di impiantistica navale e di tecniche d’installazione. Tale figura deve essere altresì in grado di ricomporre le sue conoscenze in un processo di sintesi che consiste nell’organizzazione delle proprie fasi lavorative, nella predisposizione delle parti componenti un impianto idraulico e/o di condizionamento e nella loro installazione. Legge ed interpreta i disegni tecnici e gli schemi progettuali, sceglie e prepara i materiali occorrenti alla lavorazione, esegue la realizzazione di sottoassiemi, nonché effettua il montaggio, con le relative prove di funzionalità. Provvede, infine, alla riparazione di impianti idraulici, termici, di climatizzazione e ventilazione. Nell’ambito dell’impostazione dei piani di installazione, la figura professionale in oggetto si dimostra in grado di leggere cataloghi di componentistica specialistica ed interpretare il disegno tecnico e/o schema costruttivo di un impianto elettrico ed elettronico di bordo, individuare e scegliere i materiali, le componenti, le attrezzature necessarie e funzionali alle lavorazioni da eseguire. E’ in grado, dunque, di identificare tempi e costi di realizzazione in rapporto alle tipologie di intervento da effettuare. Per quanto riguarda l’installazione vera e propria di impianti idraulici o di condizionamento, il soggetto esegue il montaggio, semplice o complesso, e traduce schemi e disegni tecnici in sistemi di distribuzione dei fluidi (acqua, vapore, aria). Applica tecniche di montaggio di apparecchiature termiche e idro-sanitarie, e combina tecniche per la saldatura e per la realizzazione di giunti smontabili e per il montaggio di collettori. Esegue, inoltre, le lavorazioni meccaniche accessorie che possono essere richieste per la realizzazione degli impianti (ad es.: alloggiamento delle apparecchiature e delle condutture). Procede al controllo ed alla manutenzione degli impianti, effettuando i test di controllo sulla loro funzionalità, individuando ed adottando le principali tecniche di collaudo degli impianti installati, nonché effettuando interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria su eventuali anomalie. Valuta il corretto funzionamento dei dispositivi di protezione e di sicurezza e traduce gli interventi effettuati in dati ed informazioni necessarie alla dichiarazione di conformità degli impianti, registrando sulla documentazione tecnica le fasi del lavoro ed i risultati ottenuti.
SituazioneL’installatore di impianti idraulici e di condizionamento di bordo svolge la sua attività sia come lavoratore dipendente o assimilato sia come lavoratore autonomo. Trova occupazione in imprese specializzate nel comparto dell’impiantistica idraulica e di condizionamento legata al settore della produzione o riparazione nautica o navale. E’ richiesta disponibilità ad operare con orari flessibili, in quanto il lavoro può svolgersi sia in azienda, all’interno di cantieri navali ma, più frequentemente, in porto e sulle imbarcazioni, in risposta alle esigenze dei clienti, soprattutto nel periodo estivo. Può svolgere la propria attività singolarmente o coordinato in un lavoro di squadra. Soprattutto nella fase di installazione degli impianti collabora con le altre figure professionali addette al costruzione o riparazione dell’imbarcazione.
PrerequisitiLa legge 49/90 sulla sicurezza degli impianti, prevede che le opere di installazione, ampliamento, trasformazione e manutenzione degli impianti tecnici (caldaie, ascensori, impianti elettrici, termici, idraulici, di climatizzazione e d’antenna) debbano essere eseguite soltanto da operatori abilitati, in possesso di un certificato che ne attesti i requisiti tecnico-professionali rilasciato dalla Camere di commercio o dalle Commissioni provinciali per l’artigianato.
Percorsi formativiCorsi di formazione professionale di qualifica ad indirizzo meccanico/termo/idraulico (addetto allestimento impianti di nautica da diporto) o percorsi triennali di istruzione e formazione professionale per il conseguimento di qualifica coerente._x000D_ E’ inoltre essenziale la formazione integrativa all’interno dell’azienda, che si attua attraverso l’affiancamento a personale esperto.
Codice CP20116.1.3.6.2
Denominazione CP2011Installatori di impianti termici nelle costruzioni civili
Codice Ateco 0730.1
Denominazione ateco 07COSTRUZIONE DI NAVI E IMBARCAZIONI
LIVELLO EQF4