DETTAGLIO QUALIFICAZIONE



Codice Repertorio30-011
DenominazioneShip planner (pianificatore nave)
DescrizioneL’attività dello ship planner consiste nella pianificazione delle attività di imbarco - sbarco della nave, valutando le tipologie e le caratteristiche della merce, garantendo la sicurezza della nave in termini di stabilità e di assetto, ottimizzando lo spazio a disposizione e minimizzando i tempi di carico. Egli analizza la tipologia di merce da imbarcare, della quale deve conoscere quantità, peso e tipologia_x000D_ in riferimento ai container verifica i quantitativi, la tipologia, il peso eventuali sporgenze (fuori sagoma) o misure fuori standard. Attraverso l’utilizzo di programmi informatici, elabora il piano di imbarco - sbarco e, quando necessario, lo riformula. Il piano dipende dalla tipologia e dalla struttura della nave e le modalità di imbarco variano: per esempio le navi LO.LO possono essere caricate solamente verticalmente mentre le quelle di tipo RO.RO consentono il carico verticale ed orizzontale ciò comporta lavorazioni del carico differenti. Infine egli consegna il piano di imbarco - sbarco ai capi turno i quali fisicamente coordinano il personale operativo nella fase di lavorazione del carico. Resta in contatto con loro anche durante lo svolgimento delle attività di movimentazione per la comunicazione di eventuali cambiamenti_x000D_
SituazioneIl lavoro dello ship planner si svolge in ufficio operando su supporti informatici e tenendosi in comunicazione con i reparti operativi, con il personale navale e gli altri uffici del terminal. I piani sono elaborati processando al computer molte informazioni e con l’ausilio di algoritmi di ottimizzazione logistica. L’attività è soggetta a turni notturni e festivi e richiede capacità logiche di programmazione, capacità di relazione con i diversi interlocutori e capacità di risolvere problemi in tempi rapidi
Prerequisiti
Percorsi formativiPur non essendo codificato, l’accesso a questa figura richiede una preparazione specifica in materia di logistica portuale. E’ pertanto necessario possedere una preparazione scolastica superiore o preferibilmente un percorso di studi universitari, mirati alla logistica, unitamente ad una pluriennale esperienza di lavoro negli uffici di pianificazione dei terminal portuali.
Codice CP20113.1.6.5.0
Denominazione CP2011Tecnici dell'organizzazione del traffico portuale
Codice Ateco 0750
Denominazione ateco 07TRASPORTO MARITTIMO E PER VIE D'ACQUA
LIVELLO EQF5