DETTAGLIO QUALIFICAZIONE



Codice Repertorio30-007
DenominazioneMagazziniere (operatore di magazzino)
DescrizioneIl magazziniere esegue autonomamente, entro le scadenze prescritte, le attività di ingresso, controllo, stoccaggio e movimentazione della merce. Gestisce il complesso delle uscite della merce dal magazzino effettuando le manovre di movimentazione ed i controlli necessari al fine di consegnare il prodotto integro ed inalterato. All’ingresso delle merci, il magazziniere effettua il controllo dei colli verificandone quantità, peso marcature e destinazione al fine del loro corretto immagazzinamento_x000D_ rileva le condizioni della merce stoccata ed eventuali difformità, anomalie mutamenti o danni che esse possano aver subito. Qualora si verifichi un danno, avvalendosi dell’attività di periti, deve accertarsi se il danno si sia verificato all’origine , durante il trasporto o dopo lo sbarco. Un ulteriore ed accurato controllo, fisico e numerico, viene effettuato nella fase di consegna, per accertare che le condizioni della merce in entrata siano rimaste inalterate in termini di qualità, sigillatura e imballaggio. Può occuparsi anche dello svuotamento e del riempimento di container, camion, vetture di trasporto, seguendo le indicazioni del responsabile. Utilizza mezzi operativi quali muletti, carrelli semoventi, trans pallet ed esegue anche movimentazioni a mano_x000D_
SituazioneL'attività del magazziniere si svolge prevalentemente in magazzino, anche se si reca spesso in ufficio per la documentazione e, se necessario, per effettuare prove sui campioni. In ambito portuale ha contatti di lavoro con il semoventista a piazzale, spedizioniere, capo-nave, commesso di bordo, autotrasportatore. Fuori dall'ambito portuale si relaziona con spedizionieri e autotrasportatori. Risponde al responsabile di magazzino. Utilizza mezzi di sollevamento e carrelli elevatori oltre ad attrezzature per ufficio e macchinari per eseguire prove sui campioni prelevati (ad esempio gli igrometri per rilevare il grado di umidità della merce). Mette in atto capacità di programmazione dovendo gestire magazzini anche molto vasti con prodotti differenti. E' un lavoro svolto con una certa autonomia che richiede responsabilità. L’ambiente di lavoro risente delle diverse tipologie di merci stoccate e dalla necessità di gestire spesso più partite contemporaneamente. L’attività in genere si svolge durante il normale orario diurno
PrerequisitiGeneralmente non vi sono prerequisiti formali di accesso ma a seconda dei casi può essere richiesto il possesso di patentini per condurre carrelli elevatori o – in alcuni casi - la patente C per condurre autocarri
Percorsi formativiE’ necessaria la frequenza di corsi di formazione professionale per ottenere una qualifica coerente.
Codice CP20114.3.1.2.0
Denominazione CP2011Addetti alla gestione dei magazzini e professioni assimilate
Codice Ateco 0752
Denominazione ateco 07MAGAZZINAGGIO E ATTIVITÀ DI SUPPORTO AI TRASPORTI
LIVELLO EQF3