DETTAGLIO QUALIFICAZIONE



Codice Repertorio26-003
DenominazioneOrafo
DescrizioneL’orafo lavora artigianalmente metalli preziosi, pietre preziose ed altri materiali preziosi (perle, corallo, avorio, ecc.) al fine di produrre (o riparare) oggetti ornamentali, gioielli, articoli di oreficeria e bigiotteria Le attività comprendono la fusione, trafilatura, saldatura e levigatura di metalli preziosi; ed il taglio, sfaccettatura e levigatura di pietre preziose, sulla base di modelli adatti ad amplificare brillantezza e luce del prodotto, in linea con le tendenze del design orafo.
SituazioneL’orafo opera all’interno di un laboratorio attrezzato con macchinari ad elevato livello di specializzazione e/o con strumenti tradizionali tipicamente legati alla lavorazione delle leghe e pietre preziose. Il lavoro può essere svolto in proprio o per conto terzi, con orari a turni o giornalieri. Le attività necessitano di un elevato livello di specializzazione e di manualità che si acquisisce con anni di apprendistato in botteghe o laboratori orafi.
PrerequisitiNon vi sono prerequisiti formali vincolanti, l’accesso alla professione avviene generalmente tramite contratto di apprendistato e/o corsi di formazione professionale.
Percorsi formativiPer accedere a questa figura il livello di formazione generalmente richiesto è lo svolgimento di un periodo di apprendistato, oppure la frequentazione a un corso di formazione. È indispensabile una buona capacità di utilizzo delle attrezzature per i metalli preziosi.
Codice CP20116.3.1.6.1
Denominazione CP2011Orafi
Codice Ateco 0724.4
Denominazione ateco 07PRODUZIONE DI METALLI DI BASE PREZIOSI E ALTRI METALLI NON FERROSI, TRATTAMENTO DEI COMBUSTIBILI NUC
LIVELLO EQF4