DETTAGLIO QUALIFICAZIONE



Codice Repertorio24-014
DenominazioneSegretaria/o di edizione
DescrizioneIl o la Segretaria/o di edizione assiste il regista garantendo la memoria del film e annotando ogni particolare delle scene girate o registrate giornalmente (attori, costumi e scenografie) in modo che, quando la stessa scena verrà ripresa in un momento successivo, ci sia, tra una scena e l’altra, quella continuità necessaria per effettuare i raccordi in fase di montaggio. Sempre a fianco del regista durante la fase delle riprese, prende nota di ogni ciak effettuato, della durata della ripresa ed annota le indicazioni del regista sul risultato ottenuto. Suo compito è compilare il "diario di lavorazione" dove documenta qualsiasi cosa accade durante le riprese, e il "bollettino di edizione" dove riporta tempistica, metraggi, obiettivi e diaframmi usati. In ambito televisivo è detta/o anche “assistente alla barra” e lavora al tavolo di missaggio da cui coordina, attraverso un microfono, il lavoro di cameraman e tecnici. Per lo svolgimento del suo lavoro si avvale, di norma, dell’uso di una macchina fotografica digitale.
SituazioneSvolge la sua attività durante le riprese. E’ sempre in stretto contatto col regista e si relaziona con tutti i membri della troupe e con gli attori. Le schede tecniche della segretaria/o di edizione rappresentano un documento prezioso per il lavoro della produzione e per quello del montaggio. Nelle produzioni cinematografiche lavora sul set (allestito, secondo i casi, in studio o in esterno); in ambito televisivo lavora negli studi o in esterni. Nel cinema è un libero professionista con contratti di collaborazione settimanali, mentre nei circuiti televisivi può avere contratti a tempo indeterminato.
PrerequisitiPer questo ruolo non esiste un vero e proprio percorso di carriera, generalmente si acquista esperienza operando direttamente sul set o negli studi televisivi.
Percorsi formativiNon esistono percorsi formativi standard riconosciuti a livello nazionale o regionale, ma sono tuttavia disponibili proposte di formazione professionale da parte di enti di formazione privati. E’ comunque necessaria una cultura di base di livello secondario o universitario ed una conoscenza delle tecniche di produzione cine-televisiva.
Codice CP20113.4.3.2.0
Denominazione CP2011Tecnici dell'organizzazione della produzione radiotelevisiva, cinematografica e teatrale
Codice Ateco 0790
Denominazione ateco 07ATTIVITÀ CREATIVE, ARTISTICHE E DI INTRATTENIMENTO
LIVELLO EQF4