DETTAGLIO QUALIFICAZIONE



Codice Repertorio24-005
DenominazioneFotografo
DescrizioneIl Fotografo riproduce immagini di persone, oggetti, situazioni e ambienti utilizzando la macchina fotografica analogica o digitale. Cura l’allestimento del set: lo sfondo, le luci, la disposizione di oggetti e persone; scatta le fotografie e ne segue il successivo processo di sviluppo e stampa. Seleziona le fotografie che ritiene migliori e più significative, predispone, eventualmente, un album, un book o un servizio fotografico secondo gli accordi stabiliti con la committenza. L’attività del fotografo ha sia una valenza artistica, costituita essenzialmente dalla realizzazione dell’immagine e sia una dimensione artigiana, qualora operi direttamente anche allo sviluppo e alla stampa delle immagini e, più in generale, in tutte le operazioni di laboratorio.
SituazioneIn genere è un libero professionista, più raramente lavora come dipendente in laboratori fotografici, agenzie e case editrici. L’attività si esplica in vari ambiti quali il settore della pubblicità e della moda, quello televisivo e cinematografico, editoriale e giornalistico, fino ad attività specificatamente inerenti l'ambito del quotidiano quali la realizzazione di album fotografici per matrimoni ed eventi, nonché la realizzazione di fotografie in studio, commissionate per le più svariate destinazioni d'uso che vanno dalla fotografia per fototessera alla realizzazione di book fotografici. In relazione alla retribuzione, i guadagni possono variare considerevolmente in funzione del numero di clienti o dell'ambito lavorativo in cui opera (moda, pubblicità) ed anche dall'abilità e dalla fama acquisite dal professionista. Essendo la fotografia un'attività di comunicazione, il suo valore è anche in funzione della diffusione che un'immagine è in grado di raggiungere. L'attività viene generalmente retribuita per singole giornate di lavoro o per immagini realizzate e vendute. Oltre alla macchina fotografica, tradizionale o digitale, ed i relativi accessori, il fotografo deve essere in grado di operare con i sistemi d'illuminazione, con gli strumenti di laboratorio per lo sviluppo e la stampa e con le principali attrezzature e supporti informatici utili allo svolgimento della professione. In virtù dei rapidi mutamenti delle nuove tecnologie, un requisito indispensabile per l’accesso al ruolo riguarda la dimestichezza con le applicazioni informatiche che gestiscono le immagini e gli ambienti virtuali. E’ inoltre ritenuto un requisito preferenziale la conoscenza delle lingue straniere, in particolare dell’inglese.
Prerequisiti
Percorsi formativiCome per altre figure professionali del settore dello spettacolo, le possibilità di carriera per il fotografo sono strettamente legate all'esperienza acquisita e al prestigio delle produzioni di cui ha fatto parte. La maggior parte dei fotografi entra nel mondo del lavoro attraverso un periodo di apprendistato in qualità di assistente di professionisti affermati. Fra le varie scuole di fotografia accreditate, si possono trovare corsi post-diploma di fotografia presso l'Istituto Europeo di Design, l'Istituto italiano della fotografia e l’Istituto Superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata.
Codice CP20113.1.7.1.0
Denominazione CP2011Fotografi e professioni assimilate
Codice Ateco 0774.2
Denominazione ateco 07ATTIVITÀ FOTOGRAFICHE
LIVELLO EQF4