DETTAGLIO QUALIFICAZIONE



Codice Repertorio23-001
DenominazioneAcconciatore
DescrizioneL’Acconciatore, detto comunemente Parrucchiere, lava, taglia, acconcia, colora o decolora i capelli ed esegue trattamenti estetici o tricologici, che non abbiano carattere medico o sanitario. Consiglia nella scelta di tagli e pettinature adatte al viso e allo stile di vita del cliente. Si occupa del trattamento estetico della pelle del viso e della manicure e per la clientela maschile, provvede alla rasatura e alla cura della barba. Può dare suggerimenti ai clienti sull’uso e la cura di acconciature posticce come parrucche e toupet. Gestisce gli aspetti amministrativi della propria attività, se lavora in modo autonomo, ed è responsabile della perfetta pulizia della struttura in cui opera e dell’efficienza degli strumenti e delle apparecchiature di cui dispone. _x000D_ Per fornire una prestazione di qualità, si tiene costantemente aggiornato sull’evoluzione del gusto e della moda, sui nuovi prodotti offerti dal mercato e sulle diverse tecniche e metodi di lavoro._x000D_
SituazioneL’Acconciatore lavora presso negozi di parrucchiere o centri estetici, di proprietà sua o di altri, può anche svolgere l’attività a domicilio o presso la sede designata dal cliente e nei luoghi di cura o di riabilitazione, di detenzione e nelle caserme o in altri luoghi per i quali siano stipulate convenzioni con pubbliche amministrazioni._x000D_ Dal punto di vista personale, deve avere abilità manuali e colpo d’occhio, senso delle proporzioni, estro, fantasia e gusto estetico, facilità nello stabilire il contatto con la clientela, discrezione e apertura al dialogo, educazione e cortesia. Deve inoltre saper creare nel suo ambiente di lavoro un’atmosfera molto accogliente tranquilla e rilassata, che induca il cliente e ritornare. Utilizza trattamenti estetici e apparecchiature specifiche. Ha contatto diretto con il cliente e con i colleghi. Se svolge l’attività in maniera autonoma, ha rapporti anche con fornitori, banche e associazioni di categoria._x000D_ L’orario di lavoro è a tempo pieno e lavora anche il sabato, giorno con maggiore affluenza di clienti. L’attività richiede molte ore consecutive di lavoro in piedi._x000D_
PrerequisitiPer esercitare l'attività di acconciatore e' necessario conseguire un'apposita abilitazione professionale previo superamento di un esame tecnico-pratico preceduto da (in alternativa):_x000D_ a) corso di qualificazione riconosciuto, della durata di due anni, seguito da un corso di specializzazione di contenuto prevalentemente pratico o da un periodo di inserimento di un anno presso un'impresa di acconciatura, da effettuare nell'arco di due anni;_x000D_ b) periodo di inserimento di tre anni presso un'impresa di acconciatura e apposito corso di formazione teorica (il periodo di inserimento e' ridotto ad un anno se preceduto da un rapporto di apprendistato della durata prevista dal contratto nazionale di categoria)._x000D_ L’esercizio dell’attività di acconciatore quale attività economica è soggetto alla dichiarazione di inizio attività (DIA) da presentare al Comune.
Percorsi formativiCorsi di formazione professionale per Acconciatore organizzati dai centri di formazione professionale della Regione Liguria oppure da scuole accreditate._x000D_ La disciplina dell’attività professionale di acconciatore, i contenuti dei corsi e l'organizzazione degli esami previsti per il conseguimento dell’abilitazione (basati su criteri generali fissati in sede di Conferenza permanente Stato – Regioni) sono di competenza delle Regioni.
Codice CP20115.4.3.1.0
Denominazione CP2011Acconciatori
Codice Ateco 0796.02
Denominazione ateco 07Servizi dei parrucchieri e di altri trattamenti estetici
LIVELLO EQF2