DETTAGLIO QUALIFICAZIONE



Codice Repertorio21-001
DenominazioneAssistente all’infanzia
DescrizioneL’Assistente all’infanzia elabora e realizza, secondo una specifica intenzionalità pedagogica, un progetto educativo mettendo in atto capacità di ascolto, di disponibilità comunicativa, di attenzione alla quotidianità, prendendosi cura dei bambini piccoli per accompagnarli e agevolarli nella loro crescita, in un contesto di benessere relazionale. Il suo lavoro consiste nel preparare, organizzare e svolgere attività ludico-educative destinate a favorire nei bambini lo sviluppo dell’identità personale, dell’autonomia e il conseguimento di competenze cognitive (linguistiche, logiche corporee, manipolative, espressive) e di relazione, grazie a una organizzazione particolare degli spazi, dei materiali e dei tempi di gioco. Crea, inoltre, le condizioni per coinvolgere e rendere compartecipi i genitori alla vita del nido e degli altri servizi per l'infanzia, in particolare ai percorsi educativi pensati per il gruppo dei bambini.
SituazioneLe attività dell’assistente all’infanzia riguardano l’osservazione del bambino, la rilevazione di bisogni e la progettazione ed organizzazione di attività ludiche e di intrattenimento. Questa figura professionale promuove la socializzazione dei bambini attraverso la strutturazione degli spazi di gioco e l’organizzazione dei materiali, favorendone lo sviluppo psico-fisico e cognitivo. Svolge attività più specifiche legate all’intrattenimento quali l’organizzazione di giochi, l’ascolto di musica, la narrazione di fiabe, esercizi fisici, danza e movimento creativo. Opera presso strutture di servizi educativi per la prima infanzia, previste dalla legislazione nazionale e regionale: nidi , sezioni “primavera”, ludoteche, centro bambini e genitori, servizi innovativi (educatore domiciliare, educatore familiare, mamma accogliente), nidi aziendali. L’attività è svolta, di norma, in regime di dipendenza in strutture pubbliche o private. In Liguria questa figura opera anche presso le “Sezioni Primavera”._x000D_ _x000D_
PrerequisitiIl personale educativo degli asili-nido deve essere fornito di uno dei seguenti titoli di studio:_x000D_ a) diploma di abilitazione all'insegnamento nelle scuole di grado preparatorio;_x000D_ b) diploma di Dirigente di Comunità, rilasciato dall'Istituto Tecnico Femminile;_x000D_ c) maturità magistrale;_x000D_ d) diploma di maturità professionale di Assistente per Comunità Infantili;_x000D_ e) diploma di laurea o specializzazione in pedagogia, psicologia o diploma di laurea di specializzazione in scienze dell'educazione o diploma di laurea in discipline umanistiche ad indirizzo socio-psico-pedagogico_x000D_
Percorsi formativiUna formazione di livello post-secondario o universitario accompagnata da buone capacità di comunicazione e di relazione di aiuto sono fondamentali per questa figura professionale che, peraltro, necessita di una formazione permanente e continua, trattandosi di una professionalità in divenire. Master e lauree specialistiche possono permettere sviluppi di carriera nel profilo del coordinatore pedagogico.
Codice CP20115.4.4.2.0
Denominazione CP2011Addetti alla sorveglianza di bambini e professioni assimilate
Codice Ateco 0787
Denominazione ateco 07SERVIZI DI ASSISTENZA SOCIALE RESIDENZIALE
LIVELLO EQF5