DETTAGLIO QUALIFICAZIONE



Codice Repertorio16-022
DenominazioneSommelier
DescrizioneIl sommelier è la persona che garantisce alla clientela di enoteche o ristoranti di alta categoria un qualificato consiglio sulla scelta dei vini disponibili e ne assicura il servizio in maniera elegante e raffinata. Si occupa inoltre della selezione e degli acquisti dei vini in base alla categoria dell’azienda, nonché della compilazione della carta in relazione ai menù offerti e alla clientela del ristorante. Prepara la cantina del giorno e può essere incaricato di rifornirla e gestirla
SituazioneIl sommelier lavora per enoteche o per ristoranti di alta categoria e di elevato standard qualitativo, ma offre anche la sua consulenza nelle aziende vinicole. L’attività si svolge in contatto permanente con la clientela, essa implica una posizione eretta prolungata e frequenti spostamenti nell’ambiente di lavoro. Il ritmo di lavoro diurno e serale si caratterizza dall’ alternanza di periodi di attività sostenuta e periodi di minore attività. Le domeniche e i giorni festivi sono lavorativi. I contatti con i fornitori possono comportare spostamenti occasionali. La professione di sommelier impone di sorvegliare l’applicazione della regolamentazione relativa alla somministrazione delle bevande. Il sommelier indossa sempre una tenuta professionale
Prerequisiti
Percorsi formativiSi viene considerati sommelier professionisti solo dopo aver frequentato uno dei corsi di qualificazione, organizzati dall’A.I.S. (associazione italiana sommelier). Il corso ha durata triennale. Per esercitare la professione è necessario essere comunque inseriti nel mondo della ristorazione e superare un ulteriore esame di abilitazione professionale. E’ inoltre richiesta una discreta conoscenza delle lingue straniere in particolare del francese, considerata lingua madre dell’enologia.
Codice CP20115.2.2.3.2
Denominazione CP2011Camerieri di ristorante
Codice Ateco 0756.1
Denominazione ateco 07RISTORANTI E ATTIVITÀ DI RISTORAZIONE MOBILE
LIVELLO EQF5