DETTAGLIO QUALIFICAZIONE



Codice Repertorio16-010
DenominazioneDirettore d’albergo
DescrizioneIl Direttore di albergo è la figura al vertice dell’impresa alberghiera e, in quanto tale, è il responsabile dell’organizzazione della gestione e del coordinamento di tutta la struttura per quanto riguarda le risorse economiche, i servizi e il personale. Sovrintende a tutta l’attività dell’impresa alberghiera, occupandosi dell’elaborazione delle strategie aziendali, delle politiche finanziarie, di gestione e di marketing, nonché dei piani di sviluppo dell’azienda. Il direttore si occupa degli adempimenti burocratici e amministrativi che la struttura impone, verificando budget, contabilità, e risultati economici raggiunti. La figura, oltre ad occuparsi della gestione delle risorse umane, rappresenta il punto di riferimento per tutto il personale
SituazionePuò essere dipendente di catene di hotel (nazionali o estere), o svolgere la funzione, in quanto proprietario dell’albergo. Il lavoro del direttore di albergo si svolge all’interno di aziende alberghiere sia in ufficio che a contatto con la clientela. La funzione di gestione e controllo della squadra comporta numerosi spostamenti nella struttura._x000D_ Si relaziona con agenzie di viaggio, tour operators, organizzatori di eventi._x000D_ Gli orari di lavoro sono, ovviamente, piuttosto variabili, includendo i fine settimana, la sera, e i periodi “classici” di afflusso turistico._x000D_ Si può presentare la necessità di prolungare l’orario di lavoro fissato, come richiesto spesso dai ruoli di responsabilità._x000D_ Per poter accedere al ruolo è necessaria un’esperienza pregressa, la precedente responsabilità su servizi di strutture ricettive può rappresentare un primo punto per lo sviluppo di carriera_x000D_
PrerequisitiPer svolgere la professione di direttore di albergo è necessario possedere il diploma di scuola media superiore (conseguito preferibilmente presso un Istituto alberghiero). Fondamentale la conoscenza di almeno due lingue straniere e i principali sistemi applicativi di ufficio. _x000D_ In Regione Liguria l’esercizio delle professioni turistiche è regolato da una Legge Regionale, la n. 44/1999._x000D_ In particolare, l’art. 10 tratta dell’attestato che i direttori d’albergo (e gli organizzatori congressuali) devono possedere. E’ la Provincia a verificare il possesso di conoscenze professionali, in vista del rilascio di un attestato di qualità sotteso alla professione._x000D_ Viene effettuato un colloquio, a coloro che abbiano svolto negli ultimi 5 anni, per almeno 3 anni questa professione (dimostrabile da idonea documentazione)._x000D_ La legge elenca inoltre i requisiti che devono essere posseduti, tra cui la conoscenza di due lingue straniere (certificate da apposita documentazione), e il diploma di istruzione secondaria di II grado (o diploma estero di cui sia stata accertata l’equivalenza)._x000D_ Il superamento di un apposito esame a seguito di un corso di formazione professionale nell’ambito della L.R. 52/1993 (organizzato da ente pubblico o convenzionato) è considerato valido per il rilascio dell’attestato di qualità._x000D_ Le Commissioni esaminatrici preposte alla valutazione sono istituite presso la Provincia._x000D_ L’elenco regionale dei possessori di questa tipologia di attestato è tenuto in Regione_x000D_
Percorsi formativiCostituiscono percorsi formativi utili i corsi di formazione professionale nel campo del turismo e nell’ambito della direzione di impresa. La Regione Liguria, inoltre, rilascia, in seguito alla frequenza di uno specifico corso formativo e al superamento del relativo esame, la qualifica di Direttore di albergo
Codice CP20111.2.2.5.0
Denominazione CP2011Direttori e dirigenti generali di aziende nel settore dei servizi di alloggio e ristorazione
Codice Ateco 0755.1
Denominazione ateco 07ALBERGHI E STRUTTURE SIMILI
LIVELLO EQF5