DETTAGLIO QUALIFICAZIONE



Codice Repertorio16-003
DenominazioneAiuto cuoco
DescrizioneL’Aiuto cuoco è una figura esecutiva che garantisce il supporto al cuoco durante le fasi di preparazione dei piatti. Le sue attività possono comprendere: preparare gli alimenti e curare la pulizia della cucina e degli alimenti secondo le indicazioni del cuoco, pesare e preparare gli ingredienti, pulire e tagliare frutta e verdura, preparare piatti semplici, pulire gli utensili da cucina, pulire e mettere in ordine ripiani, magazzino, cella frigorifera._x000D_ Può essere specializzato nella decorazione di alcuni piatti e incaricato della manutenzione di una parte delle stoviglie (vetreria, argenteria). _x000D_
SituazioneIl lavoro dell’aiuto cuoco si svolge generalmente in cucina o al banco bar, in tutte le aziende che hanno un’attività di ristorazione. L’attività può essere svolta singolarmente o in squadra, implica una posizione eretta prolungata ed esposizioni alle fonti di calore o al freddo. Il ritmo di lavoro può dipendere dalla stagione, le domeniche e i giorni festivi possono essere lavorativi, l’orario può prevedere lavoro anche in orari non usuali. L’aiuto cuoco deve comunque essere in grado di sostituire in situazioni di emergenza il cuoco.
Prerequisiti
Percorsi formativiPer l’inserimento lavorativo è utile frequentare un percorso scolastico presso un istituto professionale per il conseguimento di una qualifica triennale/quinquennale. E’ prevista anche la frequenza di corsi di Formazione Professionale o percorsi triennali di istruzione e formazione professionale per il conseguimento delle qualifiche coerenti.
Codice CP20115.2.2.1.0
Denominazione CP2011Cuochi in alberghi e ristoranti
Codice Ateco 0756.1
Denominazione ateco 07RISTORANTI E ATTIVITÀ DI RISTORAZIONE MOBILE
LIVELLO EQF3