DETTAGLIO QUALIFICAZIONE



Codice Repertorio06-011
DenominazioneWeb designer
DescrizioneIl Web designer elabora e costruisce dal punto di vista grafico siti web, CD-Rom e portali Internet. Traduce in maniera persuasiva concetti e messaggi in riferimento alle esigenze comunicative del cliente. Disegna pagine web specifiche di interfaccia utilizzando immagini statiche e in movimento, cura la qualità delle immagini prodotte e la dimensione degli strumenti multimediali utilizzati, realizzando un equilibrio tra estetica, funzionalità e usabilità dell'insieme. Ha familiarità con i principali software grafici (illustrator, photoshop, xpress, freehand, flash), con il linguaggio HTML, con il graphic design applicato all'ambiente multimediale e con l'utilizzo di computergrafica 3D.
SituazioneOpera nell’ambito di aziende che realizzano e amministrano siti internet: web agency, redazioni di periodici, studi di comunicazione, service editoriali, case editrici multimediali, società del settore marketing o pubblicitario. Fornisce la sua prestazione molto spesso in qualità di freelance, più raramente come dipendente. Per lavori di alta qualità/complessità o grande articolazione collabora spesso con un team di sviluppatori di software nonché esperti professionisti dei singoli settori specifici: webmarketing, accessibilità, web developement. Gli strumenti di lavoro più ampiamente utilizzati sono software quali editor web per fogli di stile e pacchetti di elaborazione grafica vettoriale e bitmap. Una possibile evoluzione del profilo del web graphic può consistere nella figura dell’art director; colui che progetta, coordina e gestisce l’intera campagna di comunicazione. Non esistono vincoli formali all’accesso di questa professione, per esercitare il proprio lavoro il web designer deve avere una buona cultura di base nell’ambito delle arti visive, nozioni di marketing e di comunicazione. Molto importante è la conoscenza della lingua inglese tecnica, anche per poter meglio attingere in questo settore ai contributi tecnologici e creativi esteri che sembrano essere all’avanguardia rispetto a quelli nazionali
Prerequisiti
Percorsi formativiNumerosi web designer sono autodidatti e provengono da formazioni assai eterogenee tra loro, dunque non è possibile delineare uno specifico percorso formativo. Esistono scuole, corsi privati e pubblici o master che hanno l’obiettivo di formare visual designer, ma spesso è proprio una significativa pratica sul campo che costituisce il punto di partenza per apprendere i trucchi del mestiere, per imparare a lavorare in gruppo e per acquisire i contatti giusti che in questa professione sono fondamentali. E’ fondamentale la familiarità con i principali software grafici, ed è indispensabile l’ottima conoscenza del media internet, la conoscenza del graphic design applicato all’ambiente multimedia e l’utilizzo di computergrafica 3D.
Codice CP20113.1.2.3.0
Denominazione CP2011Tecnici web
Codice Ateco 0774.10.21
Denominazione ateco 07Attività dei disegnatori grafici di pagine web
LIVELLO EQF5